Olio di oliva
Un toccasana anche per i nostri animali

U.N.A.P.OL.

L’olio extravergine di oliva è un alimento ricchissimo ed un vero toccasana per la salute nostra e anche dei nostri animali.
Esatto: proprio come noi anche i nostri amici possono godere dei benefici dell’olio di oliva e trovare grandi giovamenti dalla sua assunzione.

L’olio extravergine di oliva è ricco di acidi grassi di origine vegetale e di vitamine liposolubili. Per i cuccioli è importantissimo poiché contribuisce al corretto sviluppo del loro sistema nervoso; per gli animali adulti esercita il suo potere antiossidante e li aiuta nel processo d’invecchiamento. Gli acidi grassi monoinsaturi presenti nell’olio extravergine di oliva, come per noi umani, anche per gli animali sono utili per mantenere il cuore sano, prevenire le malattie cardiovascolari, il diabete, il cancro, l’ictus e l’aumento di peso in eccesso. Ma non solo: con un consumo regolare di olio extravergine di oliva si può persino osservare un aumento delle difese immunitarie e benefici a livello delle articolazioni e dei muscoli.

L’olio extravergine di oliva è anche ottimo per risolvere alcune problematiche comuni dei nostri amici a quattro zampe, come la stitichezza, la secchezza cutanea e le infezioni alle orecchie.

• L’olio EVO per la stitichezza di cani e gatti
Nei cani e nei gatti la stitichezza può insorgere a causa di mancanza di fibre nella dieta, disidratazione, scarsa attività fisica o assunzione involontaria di sostanze tossiche o non tollerabili – come, ad esempio, la marea di peli che ingeriscono leccandosi.
Per migliorare il loro transito intestinale basta aggiungere l’olio EVO al loro cibo per qualche giorno. Ovviamente non bisogna eccedere, altrimenti si rischia di incorrere in altre patologie come la diarrea, problemi digestivi e aumento di peso. La dose da somministrare varia in funzione delle dimensioni dell’animale – si va da ½ cucchiaio per animali di piccola taglia fino a 1 cucchiaio e mezzo per animali di taglia grande.

b old:(|• L’olio EVO per la secchezza cutanea)
Gli acidi grassi presenti nell’olio extravergine di oliva assunti tramite l’alimentazione aiutano a lenire la pelle infiammata e migliorano la struttura del pelo, donando lucentezza e setosità al manto.
Ma si possono sfruttare le proprietà benefiche dell’olio anche a livello topico: l’olio di oliva può essere applicato sulla cute dei nostri amici per curare le zone secche e squamose o per ammorbidire le screpolature dei cuscinetti.

• L’olio EVO per le infezioni alle orecchie
Le infezioni alle orecchie sono un problema assai frequente negli animali e causano loro un forte prurito che li costringe a grattarsi di continuo aggravando maggiormente la situazione.

Pulire periodicamente le loro orecchie con dell’olio di oliva è un’efficacie prevenzione nei confronti di questi spiacevoli fastidi. Basta munirsi di un contagocce – può andare bene anche una siringa – e lasciar cadere all’interno dell’orecchio dell’animale una o due gocce di olio precedentemente riscaldato a bagnomaria – è sufficiente che raggiunga la temperatura corporea. Dopo aver introdotto le gocce di olio, la zona dell’orecchio va massaggiata leggermente con movimenti circolari per farlo penetrare meglio.






Acquista i nostri prodotti

Produciamo olio extravergine d'oliva monocultivar, oli aromatizzato, olive da tavola e patè. BUONI, NATURALI, 100% QUALITA' ITALIANA. Nessuna intermediazione industriale, sosteniamo i produttori italiani riconoscendo loro il giusto valore.


Scopri tutti i prodotti
testo banner ita