La Caponata
Un tipico piatto siciliano

U.N.A.P.OL.

La Caponata è un piatto tipico della tradizione siciliana. La sua stagione è senza dubbio l’estate, quando l’orto fornisce delle ottime melanzane.

Sicuramente ne esistono molte versioni, locali ma anche familiari.
Noi apprezziamo in particolar modo questa.

Ingredienti
• 1 kg di melanzane
• 250 g di cipolla
• 200 g di pomodori ramati
• 400 g di sedano di sedano
• 50 g di pinoli
• 50 g di capperi sotto sale dissalati
• 200 g di olive verdi snocciolate
• 60 ml di aceto di vino bianco
• 60 g di zucchero
• 40 g di concentrato di pomodoro
• Qualche foglia di basilico
• Olio extravergine di oliva q.b.
• Sale fino q.b.

Il nostro consiglio:
L'olio migliore da abbinare a questo piatto per esaltarne sapori e profumi è sicuramente un olio di tipica produzione siciliana il Cerasuola

cerasuola olio la finezza

Cerasuola La Finezza monovarietale

Procedimento
Visto che gli ingredienti non sono pochi, la prima fase della ricetta prevede la loro preparazione. Quindi: affetta finemente la cipolla, taglia il sedano a rondelle, dividi a metà le olive, taglia i pomodori e le melanzane a cubetti, tosta in padella i pinoli per qualche minuto.

È adesso il momento di preparare le protagoniste del piatto, le melanzane: metti dell’olio di oliva in un tegame alto, fallo scaldare bene e immergi le melanzane a cubetti, poche alla volta, e falle friggere per qualche minuto; scolale, ponile su della carta assorbente e lasciale a riposare fino alla prossima fase della ricetta.

Prendi un tegame ampio, metti un giro generoso di olio di oliva, fai scaldare e versavi la cipolla; falla appassire e aggiungi il sedano; quando sarà rosolato aggiungi i capperi, le olive, i pinoli e i pomodori.

Fai andare a fuoco vivace qualche istante poi copri con un coperchio e prosegui la cottura a fuoco dolce per circa 20 minuti.
Intanto puoi preparare la salsa agrodolce: mescola bene in una ciotola l’aceto, il concentrato di pomodoro e lo zucchero.

Al termine dei 20 minuti di cottura delle verdure versa nel tegame la salsa agrodolce; mescola bene, alza la fiamma e fai andare fino a che l’aceto non sarà del tutto evaporato.
A questo punto, spegni il fuoco e aggiungi le melanzane fritte e alcune foglie di basilico fresco.

Mescola bene il tutto e la caponata è pronta.

caponata

Ti sveliamo un trucco: la caponata è decisamente più buona se si insaporisce lentamente. Quindi l’ideale è prepararla con largo anticipo, anche il giorno prima, oppure puoi accelerare il processo mettendola qualche ora in frigo prima di servirla.

Acquista i nostri prodotti

Produciamo olio extravergine d'oliva monocultivar, oli aromatizzato, olive da tavola e patè. BUONI, NATURALI, 100% QUALITA' ITALIANA. Nessuna intermediazione industriale, sosteniamo i produttori italiani riconoscendo loro il giusto valore.


Scopri tutti i prodotti
testo banner ita