Olive snocciolate
Conservarle in salamoia

U.N.A.P.OL.

Anche voi siete amanti delle olive sott’olio? Questo prezioso frutto delle nostre terre è davvero amato da moltissimi italiano e non solo oltre ad essere un cibo sano e naturale, ricco di proprietà nutrizionali per il nostro organismo.
Volete preparare a casa le olive snocciolate sottolio? Allora iniziamo subito.

Una delle particolarità delle olive è che, a differenza di qualunque altro frutto, non possono essere mangiate senza lavorazione. In pratica non potete cogliere un’oliva dal ramo e mangiarla come fareste con una mela o una susina in quanto le olive risultano troppo amare.

Olive in Salamoia

Oggi il metodo più utilizzato per conservare le olive è in salamoia: un composto di acqua e sale in cui vengono immerse le olive.

Ricordate di rispettare le proporzioni ovvero:

1 Kg di olive
1 L di acqua
150 g di sale

Preparare le olive in salamoia è abbastanza semplice, basta raccogliere le olive e lasciarle in acqua fredda per 4 o 5 giorno avendo cura di cambiare spesso l’acqua. Poi scolatele e mentre si asciugano preparate la salamoia: portate a bollore un litro di acqua con 150g di sale e lasciate raffreddare.

Denocciolate le olive utilizzando uno snocciolatore per olive

Sistemate le olive nei vasetti e ricoprite con salamoia. Potrete gustare le vostre olive dopo circa un mese.

Se volete potete aggiungere alla salamoia spezie, peperoncino o frutti per rendere ancora più gustose le vostre olive.

Un consiglio?
Scegliete scorza di arancia o limone e peperoncino. Aggiungetele all’acqua in fase di bollitura e vedrete che gusto particolare!

Acquista i nostri prodotti

Produciamo olio extravergine d'oliva monocultivar, oli aromatizzato, olive da tavola e patè. BUONI, NATURALI, 100% QUALITA' ITALIANA. Nessuna intermediazione industriale, sosteniamo i produttori italiani riconoscendo loro il giusto valore.


Scopri tutti i prodotti
testo banner ita